Logo Centro veneto di psicoanalisi Giorgio Sacerdoti

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

 

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

Quarte di copertina

Elogio della gattaiola. Esplorazioni intorno all’interpsichico

a cura di Elisabetta Marchiori, Luisa Masina, Gabriella Vandi

La gattaiola è una piccola apertura praticata nelle porte, attraverso cui un gatto può liberamente entrare e uscire di casa, sgattaiolare appunto. Questa è una delle felici metafore usate da Stefano Bolognini per illustrare il concetto di interpsichico, frutto di un’osservazione attenta di fenomeni clinici, talora sfuggenti, che riguardano il contatto intimo tra le persone.

Leggi Tutto »

Ascolto Educativo

acura d Elisabetta Marchiori e Angelo Moroni

Questo volume poliedrico offre un quadro della situazione, così come è nel presente, rispetto al ruolo degli adulti nei confronti delle giovani generazioni.

Leggi Tutto »

Etiche della psicoanalisi

A cura di Lucia Fattori e Gabriella Vandi

l volume “Etiche della psicoanalisi” nasce dall’ipotesi che molteplici possano essere le forme di etica implicite nel trattamento analitico e nella teoria stessa.

Leggi Tutto »
Dialogando con Gabbard

Dialogando con Glen Gabbard

a cura di Cosima De Giorgi, Luisa Masina, Antonella Sessarego

Vengono qui pubblicate due relazioni (di cui una inedita), e per la prima volta i contributi di Glen Gabbard durante il suo dialogo con il pubblico.

Leggi Tutto »
Copertina Vecchiaia e psicoanalisi a cura di Lucia Fattori

“Vecchiaia e psicoanalisi”

A cura di Lucia Fattori

Questo volume cerca di approfondire il tema della vecchiaia in una prospettiva psicoanalitica. L’ultima fase della vita è stata poco esplorata dal pensiero freudiano, benché si tratti di un periodo profondamente trasformativo del ciclo umano…

Leggi Tutto »
Copertina "Psicoanalisi Audacemente Bastarda" di Carla Rufina Zennaro

“Psicoanalisi audacemente bastarda”

di Carla Rufina Zennaro


Curiosità per andare oltre le frontiere, anche se ritenute invalicabili
Coraggio per percorrere nuovi sentieri, anche se impervi e pericolosi
Umiltà per riconoscere i propri errori, anche se gravi o proprio perché gravi…

Leggi Tutto »
Copertina "Derive della Fede" a cura di Lucia Fattori

“Derive della fede”

A cura di Lucia Fattori


Se in molti scritti Freud presenta la fede come patologica in sé, questo libro, partendo dal presupposto che la fede semplicemente appartenga al mondo dei valori del soggetto, si propone piuttosto di indagare alcuni aspetti della fede che potrebbero essere considerati in termini negativi…

Leggi Tutto »
copertina Psicologia dello sviluppo a cura di Maria Anna Tallandini

“Psicologia dello sviluppo”

a cura di Maria Anna Tallandini


L’attività didattica e di apprendimento del corso è proposta all’interno di un ambiente digitale per lo studio, che ha l’obiettivo di completare il libro offrendo risorse didattiche fruibili in modo autonomo o…

Leggi Tutto »
Copertina "Nostalgia di infinito” di Lucia Fattori

“Nostalgia di infinito”

di Lucia Fattori
Questo Quaderno rappresenta il primo di una serie sul tema del rapporto tra psicoanalisi e fede, due ambiti ritenuti in passato contrapposti sulla base delle posizioni freudiane di matrice positivistica…

Leggi Tutto »
"L’io criminale” a cura di Massimo De Mari

“L’Io criminale”

A cura di Massimo De Mari
“Il libro che ci apprestiamo a leggere percorre un territorio pionieristico per gli studi psicoanalitici ed è la testimonianza di quanto la psicoanalisi come teoria e come modello di lavoro sia flessibile e possa adattarsi a…

Leggi Tutto »
Copertina "Dico, dunque siamo" di Alberto Schön

“Dico, dunque siamo”

di Alberto Schön
Un libro che raccoglie in forma di racconti i ricordi di eventi spesso piccoli, capaci di stimolare riflessioni più ampie e anche qualche invenzione, con la speranza di migliorare la realtà.

Leggi Tutto »
Tra psicoanalisi e musica

Tra psicoanalisi e musica

A cura di Massimo De Mari, Cinzia Carnevali e Sonia Saponi.

“La musica incontra la psicoanalisi sopratutto nel ritmo, nel tempo, nel fraseggio musicale, una specie di respirazione, di cui solo la musica può dare un’idea” (Andrè Green)

Leggi Tutto »
Metamorfosi della pulsione

Metamorfosi della pulsione

A cura di Franca Munari e Enrico Mangini

Questo libro presenta una sequenza di testi di autori contemporanei, impegnati nella ricerca psicoanalitica, che qui convergono per lavorare il metamorfico divenire della pulsione nella teoria e nella clinica psicoanalitica.

Leggi Tutto »

Il Narcisismo.

di Antonio Alberto Semi

Nel linguaggio comune siamo abituati ad associare al termine narcisismo vanità, esibizione, megalomania ma anche nevrosi e comportamenti patologici. Siamo fuori strada…

Leggi Tutto »

La nascita della rappresentazione fra lutto e nostalgia

a cura di Agostino Racalbuto, Marco la Scala, Maria Vittoria Costantini
Parlare di nascita della rappresentazione in psicoanalisi è una questione oltremodo complessa, in quanto fa riferimento all’originario e all’ineffabile che lo caratterizza. Fra sensazioni, percezioni e tracce mestiche si consumano le esperienze somatiche e psichiche che aprono allo psichismo delle rappresentazioni, non solo nel senso del rapporto percezione – coscienza, ma anche in quello – ben più complicato – delle rappresentazioni inconsce.

Leggi Tutto »

Introduzione alla metapsicologia

di Antonio Alberto Semi

Se la mente non esiste, come rappresentarsi l’attività psichica?
Come si costruisce una teoria sulle attività psichiche? Come ci si può rappresentare l’insieme delle attività psichiche umane in modo tale da coniugare le esigenze della scientificità con quelle dell’esperienza? A queste domane Freud cercò di rispondere dapprima tramite il progetto di una psicologia e poi con gli studi metapsicologici

Leggi Tutto »
Spazi e limiti psichici

Spazi e limiti psichici

Recensione di Elena Galliera

Il libro “Spazi e limiti psichici” di Marco La Scala è un testo “prezioso” in quanto clinicamente utile. Possiamo infatti pensare che il lavoro psicoanalitico si svolga sempre su un limite la cui esistenza o inesistenza orienta la qualità e le modalità della relazione analitica.

Leggi Tutto »

Tolleranza e intolleranza

a cura di Giorgio Sacerdoti e Agostino Racalbuto
Fra il “tutto va bene” di una tolleranza estrema e il “va bene solo questo” come Verbo dell’assoluto, il punto di vista della psicoanalisi, qui articolato in una serie di contributi di noti analisti italiani.

Leggi Tutto »

Psicoterapia psicoanalitica e deficit cognitivo

di Lucia Fattori e Giuseppe Benincasa

Il processo di simbolizzazione è forse il punto di incontro più importante delle due aree disturbate, quella cognitiva e quella affettiva, ed è inserendosi là dove questo processo si è bloccato che il lavoro psicoterapeutico può risultare efficace.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina: