Logo Centro veneto di psicoanalisi Giorgio Sacerdoti

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

 

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

Search

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

“Lezioni sul pensiero freudiano e sue iniziali diramazioni”

di Enrico Mangini

“Lezioni sul pensiero freudiano e sue iniziali diramazioni”

Autore: Enrico Mangini

Titolo: “Lezioni sul pensiero freudiano e sue iniziali diramazioni”

Editore: LED Edizioni Universitarie di Lettere Economia Diritto

Collana: I Manuali

Anno di pubblicazione: 2001

Pagine: 402

Quarta di copertina:

Questo lavoro è il risultato di un’elaborazione delle lezioni sul pensiero freudiano tenute negli ultimi cinque anni all’interno dell’insegnamento di Psicologia dinamica presso la Facoltà di Psicologia dell’Università di Padova. Le lezioni ripercorrono l’avventura intellettuale, umana e teorica di Sigmund Freud, a partire dalle premesse storiche, culturali e scientifiche che hanno portato alla nascita della psicoanalisi, fino agli sviluppi recenti di questo pensiero in continua trasformazione, che trovano spesso nel testo di Freud un accenno e una traccia. Viene inizialmente preso in considerazione il problema della «suggestione» per l’importanza che ha nella storia della psicologia dinamica e delle moderne psicoterapie, attraverso due momenti iniziali e fondanti la psicologia dinamica, quali sono il magnetismo e l’ipnotismo, e successivamente vengono ripercorse le tappe fondamentali del pensiero freudiano, dagli esordi degli Studi sull’isteria e del Progetto di una psicologia, passando per L’interpretazione dei sogni, per giungere poi alle fondamentali scoperte sul transfert, la sessualità infantile e la situazione edipica. All’interno di questo percorso viene dato ampio spazio al dibattito sulla presunta opposizione tra teoria pulsionale e teorie relazionali, e tra approccio metapsicologico ed epistemologico e quello ermeneutico. Sotto questo profilo vengono ripercorsi lavori chiave quali Metapsicologia, Introduzione al narcisismo, Al di là del principio di piacere e L’Io e l’Es. In conclusione vengono presi in considerazione i contributi che Freud ha portato alla psicologia delle masse e al problema della civiltà e, per finire, quello che è il testamento di Freud, così com’è contenuto nei due fondamentali lavori del 1937, Analisi terminabile e interminabile e Costruzioni nell’analisi, lavori che fanno da ponte tra il pensiero freudiano e la psicoanalisi attuale. In questo percorso, che non disdegna «diramazioni» su autori postfreudiani che hanno portato modificazioni all’originario pensiero di Freud (ma che non sono oggetto di questo volume), è stato dato particolare valore al testo scritto dell’opera freudiana, che viene dunque ripercorsa attraverso citazioni e riferimenti. Il libro si propone quindi come uno strumento di base per avvicinarsi al pensiero, sempre attuale, di uno dei maggiori protagonisti del Novecento.

Biografia autore:

Enrico Mangini, psicoanalista, membro ordinario con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana, vive e lavora a Padova. Laureato in Medicina, con specializzazioni in Psichiatria e Neuropsichiatria infantile, è ricercatore presso il dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata dell’Università degli Studi di Padova. Professore aggregato, insegna Modelli teorici di clinica psicoanalitica nello stesso ateneo. È stato presidente del Centro Veneto di Psicoanalisi e redattore della Rivista di Psicoanalisi. Ha pubblicato Il tempo della separazione. Un modello di psicoterapia psicoanalitica breve nell’istituzione (con Roberto Marigo e Luisa Marino). LED Edizioni Universitarie di Lettere Economia Diritto (2001), Lezioni sul pensiero post-freudiano. Maestri, idee, suggestioni e fermenti della psicoanalisi del novecento. LED Edizioni Universitarie di Lettere Economia Diritto (2003), Percorsi di Psicoanalisi. Il pensiero di Melanie Klein, Donald W. Winnicott, Margaret Mahler (con Cristiano Lombardo, Alessandra Macchi e Francesco Onofri). UPSEL Domeneghini Editore  (2003), Le fonti dello psichico (con Marco La Scala). Borla (2009), Nervosi Ossessiva. Rivista di Psicoanalisi, Monografie. Borla (2010), Metamorfosi della pulsione. Franco Angeli (con Franca Munari, Milano (2014), Elementi dell’esperienza psicoanalitica. Pulsione, immagine, parola poetica. Libreria Cortina Milano (2015).

Condividi questa pagina: