Logo Centro veneto di psicoanalisi Giorgio Sacerdoti

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

 

Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

Search

Differenza indifferenza differimento

a cura di Giorgio Sacerdoti e Agostino Racalbuto

1997. sacerdoti racalbuto- differenze

Titolo: “Differenza indifferenza differimento”

Autore: Giorgio Sacerdoti e Agostino Racalbuto

Contributi: Stefano Bolognini, Andrea Braun, Guido Buffoli, Maria Rosa De Zordo, Giuseppe Di Chiara, Giovanna Giaconia, Enrico Mangini, Franca Munari, Fausto Petrella, Maria Pierri, Agostino Racalbuto, Giorgio Sacerdoti, Guglielmina Sartori Casarotto, Antonio Alberto Semi, Anna Trevisan

Editore: Dunod

Collana: Psicologia diretta da Sisto Vecchio

Anno pubblicazione: 1997

Pagine: 144

Quarta di copertina:

La società odierna è pervasa da impazienza, appiattimento dei valori etici, belligeranza e conflittualità eccessiva basate sul narcisismo dell’intolleranza alle piccole differenze. In tale società una delle più diffuse caratteristiche è certo quella dell’indifferenza. Nel contrappunto tra l’indifferenza e i temi complementari della differenza e del differimento, il pensiero psicoanalitico privilegia le relazione tra realtà esterna e realtà interna. Su questo tema hanno articolato il loro contributo, clinico e non, alcuni psicoanalisti italiani e Stefano Levi Della Torre, storico, letterato e artista. Ne emerge uno spaccato del funzionamento psichico dell’essere umano in relazione ai temi trattati. Pensare significa infatti, nell’articolazione rappresentativa e affettiva delle tre voci, poter differire il momento delle domande: quindi il differire in quanto capacità di attendere, ma anche come conseguenza dell’acquisizione di categorie discriminanti, spaziali, temporali, logiche, affettive, come prerogativa contro le spinte compulsive onnicomprensive o l’esaltazione fanatica di un assunto ideologico che non contempla, o non tollera, le differenze.

Biografia autore:

Giorgio Sacerdoti (Padova, 1925 – Venezia, 2000) è stato psicoanalista con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana e direttore dei Servizi Psichiatrici della Provincia di Venezia, ove ha fondato l’Ospedale di giorno di ‘Palazzo Boldù’ per i giovani psicotici, vicepresidente della Società Psicoanalitica Italia e presidente del Centro Veneto di Psicoanalisi. Autore di molte pubblicazione di psicoanalisi, tra cui gli Scritti Psicoanalitici (Borla).  A Giorgio Sacerdoti è dedicato il Centro Veneto di Psicoanalisi.

 

Agostino Racalbuto (Catania,1948 – Padova, 2005) fu un noto psicoanalista, membro ordinario con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana e Direttore della “Rivista di Psicoanalisi”. Docente di Psicologia dinamica presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Padova. Presidente del Centro Veneto di Psicoanalisi. Ha pubblicato Psicoanalisi e psicoterapia analitica (in collaborazione, Franco Angeli), Al di là delle parole in psicoanalisi (Liviana) e numerosi articoli sul narcisismo, simbolismo, seduzione e creatività. Inoltre ha collaborato al secondo volume del Trattato di psicoanalisi (Raffaello Cortina Editore) con un capitolo dedicato alla patologia borderline. Nella collana Psicologia clinica e Psicoterapia ha curato, insieme a Giovanna Giaconia, I percorsi del simbolo (Raffaello Cortina Editore), Tra il fare e il dire (Raffaello Cortina Editore). Ad Agostino Racalbuto è dedicata la Biblioteca del Centro Veneto di Psicoanalisi.

Condividi questa pagina: