Mandela Day

di Patrizia Montagner
Ricordare chi è stato Mandela è anche una occasione per ragionare su particolare modo di gestire la guerra e la pace.

La guerra, ovvero l’irruzione della realtà nel setting

di Ilenia Emma Caldarelli

“Il tempo, elemento fondamentale del cadre analitico, ormai ridotto in frantumi, sfugge sia all’analizzando che all’analista, e sotto il peso della realtà attuale, sostituisce il possibile al necessario.”

La notte di Lisbona

recensione di Andrea Braun

“Tutte le navi che in quei mesi del 1942 lasciavano l’Europa, erano arche. Il monte Ararat era l’America e le acque montavano di giorno in giorno […] La costa portoghese era l’ultimo rifugio dei fuggiaschi per i quali giustizia, libertà e tolleranza contavano più che la patria e l’esistenza”

Stanno distruggendo Odessa!

The Wolf Man – Graphic Freud, written by Richard Appignanesi & illustrated by Harasymowicz

di Valsta Polojaz

Ad Odessa, tra le altre cose, c’è una delle dimore di Sergej Pankejeff, che Freud chiamò “L’uomo dei lupi”. le immagini di un viaggio diventano una occasione di memoria e vicinanza.

Sarajevo Ora e Allora

l'assedio di Sarajevo

Di Maja Dobranić

Il 5 maggio 2022 ricorrono i 30 anni dall’inizio dell’assedio di Sarajevo, una lunghissima e sangiunosa pagina della storia europea che speravamo non si ripetesse. Ce ne parla Maja Dobranić, una collega di Sarajevo che fu testimone di quel terribile assedio .

“Reflection” (“Riflesso”)

Reflection

Recensione di Elisabetta Marchiori

Il cinema talvolta ci costringe a guardare quello che non vorremmo vedere, come accade con il film “Reflection”. La storia che viene narrata si svolge durante il conflitto tra Ucraina e Russia, partita nel 2014.

Paolo dall’oglio, la profezia messa a tacere

 Paolo Dall’Oglio, la profezia messa a tacere.

recensione di Ambra Cusin

“Non ci sto a questa carneficina, non ci sto a guardare le cose con questa freddezza, con questa distanza sempre ripiegati sui nostri problemi. C’è un problema gigantesco che ci solleva questa guerra ai confini con l’Italia”