Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

“L'ultima Testimone”

CONFERENZE DI PSICOANALISI 2022

a cura di Roberta Guarnieri e Celestina Pezzola, psicoanliste SPI

Psicoanalisi e letteratura tra storia e memoria

Evento organizzato dall’Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

con il patrocinio del Centro Veneto di Psicoanalisi

 

Venerdì 6 maggio, ore 17.00
Venezia, Campo San Fantin, 1897,   Sala Tommaseo, 

“L’ultima Testimone”

di Cristina Gregorin

Roberta Amadi, psicoanalista SPI ne discute con l’autrice del romanzo.

 

L’ultima testimone, Garzanti 2020, è un romanzo ambientato a Trieste: narra di temi legati alle vicende del confine orientale, viste attraverso storie individuali in un intreccio di generazioni, etnie, diversità politiche e di appartenenza. Una pagina poco conosciuta della seconda guerra mondiale dove le storie dei due protagonisti principali, così diversi e lontani, seppur uniti da uno stesso “non detto”, cercano di affrontare il tema di una verità taciuta e scomoda. Un romanzo, occasione di intrecci tra passato e presente, tra narrazione letteraria e ricerca di una verità storica capace di offrire uno sguardo attento e toccante ai temi della storia e della memoria. Temi molto cari anche alla cultura psicoanalitica.

Cristina Gregorin triestina di nascita e veneziana di adozione, dopo la laurea in lingue letterature straniere e moderne, ha conseguito un dottorato in letteratura tedesca. Lavora nel settore del turismo e per molti anni si è dedicata alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale veneziano. Per la sua opera d’esordio, “L’ultima Testimone”, ha ricevuto la menzione speciale della giuria del Premio Italo Calvino.

Condividi questa pagina:

Centro Veneto di Psicoanalisi
Vicolo dei Conti 14
35122 Padova
Tel. 049 659711
P.I. 03323130280

Servizio di Consultazione

Eventi

Centro Veneto di Psicoanalisi
Vicolo dei Conti 14
35122 Padova
Tel. 049 659711
P.I. 03323130280

Servizio di Consultazione

serviziodiconsultazionecvp@gmail.com