Sezione Locale della Società Psicoanalitica Italiana

La nostra solidarietà all’Ucraina

di Centro Veneto di Psicoanalisi

La nostra solidarietà all’Ucraina
La nostra solidarietà all’Ucraina

L’Esecutivo del Centro Veneto di Psicoanalisi sostiene quanto espresso da quello nazionale della SPI:

“L’esecutivo della SPI condanna l’invasione russa dell’Ucraina che viola i diritti umani e le leggi internazionali di convivenza civile e pacifica dei popoli, riportando l’Europa e il mondo sull’orlo di una guerra generalizzata. Esprime solidarietà profonda alla Società Psicoanalitica Ucraina e alla Società Psicoanalitica di Mosca che coraggiosamente ha condannato Putin.”

Sarantis Thanopulos – Presidente della SPI

 

Ora più che mai risuonano in noi le parole di Freud:

“Il problema fondamentale del destino della specie umana a me sembra sia questo: se, e fino a che punto, l’evoluzione civile riuscirà a padroneggiare i turbamenti della vita collettiva provocati dalla pulsione aggressiva e autodistruttrice degli uomini. In questo aspetto proprio il tempo presente merita forse particolare interesse. Gli uomini adesso hanno esteso talmente il proprio potere sulle forze naturali, che giovandosi di esse sarebbe facile sterminarsi a vicenda, fino all’ultimo uomo. Lo sanno, donde buona parte della loro presente inquietudine, infelicità, apprensione. E ora c’è da aspettarsi che l’altra delle due “potenze celesti”, l’Eros eterno, farà uno sforzo per affermarsi nella lotta con il suo avversario parimenti immortale. Ma chi può prevedere se avrà successo e quale sarà l’esito?” (1929, Il disagio della civiltà, pg 630).

 

Ognuno deve farsi artefice e portavoce di ogni sforzo e di ogni iniziativa per arginare la distruttività.

Patrizio Campanile

Presidente del CVP

Condividi questa pagina:

Centro Veneto di Psicoanalisi
Vicolo dei Conti 14
35122 Padova
Tel. 049 659711
P.I. 03323130280

Servizio di Consultazione