Articoli

CONVEGNI del CVP

Siamo lieti di annunciare l'inaugurazione

del Canale YouTube

del Centro Veneto di Psicoanalisi

E' possibile iscriversi al nostro canale Youtube per seguire ulteriori Video

 https://www.youtube.com/channel/UCtFrNRt5HrH3aUO0ZfwaXew/about

I nostri primi Video rendono fruibile a tutti la Prima delle Dieci Lezioni sul Metodo

Fernando Riolo “C’è del metodo nel nostro Metodo” 

Link alla prima Parte: https://www.youtube.com/watch?v=dfDJbky1lFc 

Link alla seconda parte: https://youtu.be/ALe-w7dpDSw

 


 Invito al ciclo di conferenze 2021-2023

Ciclo riservato ai soci e ai candidati SPI e IPA

 

Dieci Lezioni sul Metodo Psicoanalitico: 

rifare il punto

 

 

 

Il Centro Veneto di Psicoanalisi, con il Patrocinio della Società Psicoanalitica Italiana, organizza una serie di conferenze dal titolo “Dieci Lezioni sul Metodo Psicoanalitico”. 

Metodo, teoria ed oggetto della psicoanalisi sono legati da un reciproco rapporto per cui una variazione di uno di tali elementi comporta una modificazione degli altri. 

Che le teorie psicoanalitiche siano cambiate è sotto gli occhi di tutti. Che l’oggetto che le varie teorie sono in grado di indagare possa essere cambiato, non è da escludere. Rispetto al metodo, invece, comunemente è dato per scontato che adottiamo sempre lo stesso: libera associazione ed attenzione ugualmente fluttuante. Anzi, appare come uno o forse l’unico elemento che accomuna le varie psicoanalisi. Ma è possibile? Ce lo dobbiamo chiedere.

Per Freud, oggetto del metodo era l’inconscio. Variazioni del metodo indagano il medesimo oggetto? Nel recente Congresso della Società Psicoanalitica Italiana l’inconscio, o meglio gli inconsci sono stati al centro del dibattito. Ma, se molteplici sono gli inconsci che la psicoanalisi si prefigge di raggiungere – rispetto ai quali per altro intende costruire delle teorie – può il metodo nato per esplorare l’inconscio dinamico prestarsi ad indagarli? In che casi ed a che condizioni ciò è possibile? 

In base al metodo psicoanalitico cosa abbiamo appreso ed apprendiamo dei processi di formazione dell’inconscio? Di più: rivolgere l’attenzione a nuovi oggetti – superando l’orizzonte della rappresentazione per indagarne i precursori– che ricadute ha sul metodo? Ne ha? Quali? Nel corso del Congresso è stato anche posto l’interrogativo: va ripensata l’idea stessa di libera associazione? Nata per mettere sotto osservazione le lacune del pensiero ed i nessi imprevedibili, come va pensata se ci si apre ad indagare ciò che “non è avvenuto”?

Sono interrogativi che dobbiamo porci e che poniamo, per rifare oggi il punto, ad alcuni psicoanalisti che sono tra i nostri Maestri.

 

Gli incontri sono aperti ai soci S.P.I. e I.P.A. e ai candidati dell’I.N.T., si svolgeranno su Zoom e saranno gratuiti.

Per iscriversi e ricevere il link (fino ad esaurimento dei posti disponibili) scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Le lezioni vengono registrate e, in un secondo momento, rese visibili anche ai non soci SPI, sul nostro canale Youtube.

Sono ora Disponibili le registrazioni della prima Lezione, svoltasi l'8 Ottobre 2021

 

Fernando Riolo “C’è del metodo nel nostro Metodo” 

Link alla prima Parte: https://www.youtube.com/watch?v=dfDJbky1lFc 

Link alla seconda parte: https://youtu.be/ALe-w7dpDSw

 

 


 

Invito al Ciclo di Conferenze

 

IL SEGRETO
 NEL LAVORO CON BAMBINI E ADOLESCENTI

 

Il gruppo B/A del Centro Veneto di Psicoanalisi organizza un ciclo di conferenze sul tema del Segreto nella terapia.

 

Le giornate sono accreditate con 6 crediti ECM cadauna ed è possibile iscriversi all'intero ciclo o alle singole conferenze.

 

 
 
 
13 Novembre 2021
G.M. Mazzoncini
"Il Segreto: funzione protettiva per traumi precoci o funzione trasformativa?"
(Via zoom)

 

2 Aprile 2022
Gruppo B/A del Centro Veneto di Psicoanalisi
"Il segreto nella Stanza d'Analisi"
(Modalità mista)

 

14 Maggio 2022
V. Bonaminio
"Il segreto transgenerazionale"
(Modalità mista)

 

Ciclo intero con ECM 110€
Singola giornata con ECM 45€
Singola giornata senza ECM 30€

 

Per iscrizione: centrovenetodipsicoanalisi@gmail.com

 

 


 

AFGHANISTAN 2021:

un primo progetto della SPI a sostegno dei rifugiati.

 

 

Il Gruppo PER (Psicoanalisti Europei Per i Rifugiati) del Centro Veneto di Psicoanalisi, si occupa da anni di Problemi di Migranti e Rifugiati, sia con incontri di approfondimento teorico e clinico sia, soprattutto, con un lavoro clinico con i Migranti e gli Operatori che li seguono.
 
Di fronte alle tragiche notizie che arrivano dall’Afghanistan, pensando al grande numero di profughi che sono attesi da quel martoriato Paese, e alla gravità dei traumi psichici che hanno subito, il gruppo PER del CVP ha pensato immediatamente di attivarsi, avviando un intervento professionale a favore di chi arriverà.
 
Il Presidente della Società Psicoanalitica Italiana ha subito condiviso e sostenuto la nostra proposta.
Il Presidente Thanopoulos ha dunque preso contatto con il Ministero degli Interni che si occupa delle Immigrazioni e ha comunicato la disponibilita della SPI, e dei Soci che fanno parte del PER, a dare un aiuto nella gestione del problema dei Rifugiati e, nello specifico agli aspetti psichici, offrendo colloqui clinici gratuiti ai Rifugiati e ai loro familiari.
 
Non sono solo gli Stati a doversi fare carico di questa emergenza, riteniamo che anche il tessuto sociale debba e possa contribuire ad aiutare.
Il nostro impegno è dunque quello di dare un contributo, in scienza e coscienza, in un momento storico di così grande crisi.
 
Venerdì, 20 Agosto 2021
 

 

 

 Per ricevere la nostra mailing-list scrivere a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 


 

Accesso area privata