Presentazione

C.V.P

Il Centro Veneto di Psicoanalisi (C.V.P.) è una sezione locale della Società Psicoanalitica Italiana SPI, componente della International Psychoanalytical Association IPA fondata da Freud nel 1910.

E' stato costituito nel 1980 da un piccolo gruppo di psicoanalisti della Società Psicoanalitica Italiana che risiedevano nella zona geografica delle Tre Venezie. Attualmente vi fanno parte circa cinquanta soci e candidati della SPI, alcuni dei quali membri anche di altre Società componenti dell'IPA. Parecchi di loro, oltre che esercitare privatamente la professione, lavorano nelle istituzioni pubbliche e insegnano all'Università.

 

Finalità

La finalità del C.V.P è quella di promuovere, organizzare e diffondere la teoria, la ricerca, l'aggiornamento e la tutela della psicoanalisi e della professionalità dei suoi soci, nonché di stabilire rapporti scientifici con membri e istituti di altre discipline.

Sono stati presidenti del Centro Veneto di Psicoanalisi: Giorgio Sacerdoti, Anteo Saraval, Carla Zennaro, Antonio Alberto Semi, Alberto Schon, Agostino Racalbuto, Marco La Scala, Enrico Mangini, Maria Vittoria Costantini.

Attualmente è presidente Patrizia Paiola.

 

C.V.P e S.P.I.

Il C.V.P. è rappresentato nella S.P.I da numerosi soci che fanno parte degli organismi e delle commissioni nazionali.

Ultime notizie

  • Seminari teorico-clinici +

      "A partire dalla clinica: dal metodo alla tecnica necessaria"     Calendario Scientifico del primo semestre 2016     Leggi tutto
  • 1

Accesso area privata